Storie di Mille Battute

Tutte le nostre storie, raccolte nei viaggi di una vita. Reportage di esperienze vissute sul campo, raccontate con immagini e parole.

Endless Night

Endless Night
22 09, 2016
BACKSTAGE

Vivere a Gaza, parlare di guerra, ricordare la perdita, sperare nel futuro.

Galleria fotografica


Storia in Mille Battute

Calma apparente.
Difficile credere che questo pezzo di terra sia teatro di tante guerre e resistenze, martiri e vittime.
Il dolore rinchiuso di questi cuori esplode quando devono ricordare le camere vuote delle loro case, distrutte e ricostruite talmente tante volte da perderne il conto.
Il sorriso che manca di un amico, la speranza negata di un futuro migliore.
Questa è Gaza.
Parlare di guerra, di morti, di privazioni è come discorrere del tempo, è parte concreta dei loro discorsi, di dialoghi lenti e rassegnati.
E’ la normalità.
Un eterno limbo, sconvolto da frammenti di inferno che piovono sulle teste consapevoli dei Gazawi, dove nessuna casa si può considerare al sicuro.
“I would love peace in the whole world. That's what I want.”
Farah si sistema il velo, e guarda il mare.
Quel mare che sogna di attraversare per sentirsi finalmente parte di un altro mondo.
A riva i bambini giocano con le onde, un asino assopito attende ordini mentre due uomini fumando la shisha discutono di calcio.
Le madri urlano ai figli di uscire dall’acqua.
Un pescatore rientra con un misero bottino.
L’appartenenza a questa terra li tiene vivi, uniti e solidi.
La sola certezza.

Annamaria Bruni, 2016

Annamaria Bruni

Nata a Cagliari nel 1974, sin da piccola ho sviluppato un forte interesse per le immagini, grazie alla passione di mio padre per la fotografia. Ho mosso i primi passi in questo campo in Sardegna, lavorando come assistente fotografica, per spostarmi poi a Milano dove mi sono dedicata alla fotografia di Moda. Trasferita a Londra nel 2000, mi sono specializzata in ritratti femminili, mia grande passione, collaborando con diverse Agenzie di Modelle. Nel 2004 inizia il mio grande amore per il Medio Oriente: in Egitto, rimango stregata dalla cultura araba. Unisco le mie due passioni in un unico luogo: mare e terra, natura e cultura: fotografia subacquea e reportage. Collaborando con diverse ONG ( Terre des Hommes-UNHCR-Vento di Terra-Orizzonti senza Frontiere-Cooperazione Italiana ) ho viaggiato in terre di Palestina, Israele, Libano, Gaza, Giordania, Afghanistan, Thailand e Myanmar. Da questi viaggi è nato il progetto fotografico “Occupation: Refugee” che mira a raccogliere le storie dei rifugiati in Medio Oriente e Asia.

Ultimi da Annamaria Bruni

1 commento

  • Link al commento Giorgia Venerdì, 23 Settembre 2016 18:06 inviato da Giorgia

    A chi come me ha avuto l'onore di conoscerti...davvero una grande artista!!! Congratulazioni...
    Giorgia

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Ultime storie inserite

Scrivici a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

mailing list

I nostri Social Network

Seguici su facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per maggiori informazioni clicca sul pulsante "Informativa". Se sei d'accordo clicca sul pulsante "Accetto".