Storie di Mille Battute

Tutte le nostre storie, raccolte nei viaggi di una vita. Reportage di esperienze vissute sul campo, raccontate con immagini e parole.

Sammer

Sammer
26 01, 2017
BACKSTAGE

Manila, Filippine | Testo e immagini di Annamaria Bruni.

Galleria fotografica


Storia in Mille Battute

Il presidente Duterte sta ripulendo la città dagli spacciatori di droga con le sue death squads. Sammer era tra uno di questi. Metà filippino e metà giordano, figlio di una madre spacciatrice e consumatrice di Shabu (la metamfetamina), è entrato nel mercato della droga tramite sua madre. Padre di cinque figli, nonostante l'avvertimento del Presidente aveva continuato a spacciare Shabu fino all'ultimo. Una notte è stato chiamato fuori di casa e ucciso all'istante. Subito dopo la madre è stata incarcerata per possesso di droga, le è stato negato il permesso di partecipare al funerale del figlio e molto probabilmente verrà trasferita al carcere principale di Manila. Chillote, vedova di Sammer, dovrà ora affrontare la sua già complessa vita senza l'appoggio del marito e l'aiuto della suocera.

Annamaria Bruni, 2017

Annamaria Bruni

Nata a Cagliari nel 1974, sin da piccola ho sviluppato un forte interesse per le immagini, grazie alla passione di mio padre per la fotografia. Ho mosso i primi passi in questo campo in Sardegna, lavorando come assistente fotografica, per spostarmi poi a Milano dove mi sono dedicata alla fotografia di Moda. Trasferita a Londra nel 2000, mi sono specializzata in ritratti femminili, mia grande passione, collaborando con diverse Agenzie di Modelle. Nel 2004 inizia il mio grande amore per il Medio Oriente: in Egitto, rimango stregata dalla cultura araba. Unisco le mie due passioni in un unico luogo: mare e terra, natura e cultura: fotografia subacquea e reportage. Collaborando con diverse ONG ( Terre des Hommes-UNHCR-Vento di Terra-Orizzonti senza Frontiere-Cooperazione Italiana ) ho viaggiato in terre di Palestina, Israele, Libano, Gaza, Giordania, Afghanistan, Thailand e Myanmar. Da questi viaggi è nato il progetto fotografico “Occupation: Refugee” che mira a raccogliere le storie dei rifugiati in Medio Oriente e Asia.

Ultimi da Annamaria Bruni

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Ultime storie inserite

Scrivici a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

mailing list

I nostri Social Network

Seguici su facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

Questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Per maggiori informazioni clicca sul pulsante "Informativa". Se sei d'accordo clicca sul pulsante "Accetto".